Ristorante Osteria Romana

Mangiare a Roma spendendo poco – Ecco come fare

Affettato-misto

Ti piacerebbe mangiare a Roma spendendo poco, pur senza rinunciare al gusto delle ricette tradizionali romane e alla qualità dei cibi tipici del Lazio?

Bene, perché in questo articolo ti sveleremo dove mangiare a Roma senza spendere tanto e assaporare un’ottima cucina.

Fatta questa premessa, probabilmente adesso ti starai chiedendo “ma dove conviene Roma quando si tratta di trattorie vicino a me?”.

Se cerchi ristoranti a Roma centro o dove mangiare a Trastevere economiche, ma anche di qualità, stai leggendo l’articolo giusto per soddisfare le tue esigenze.

Andiamo a scoprire il perché, attraverso le opportunità offerte dal nostro Menù, che non hanno prezzi decisamente accessibili per uno dei ristoranti tipici di Roma dove la tradizione e la qualità delle materie prime ricoprono un ruolo di assoluta rilevanza.

Perché allo stesso tempo Osteria Romana è anche uno dei maggiori ristoranti economici di Roma.

Menu per mangiare a Roma spendendo poco

Mangiare a Roma pietanze tipiche di terra di ogni genere, oppure un menù con tanto di antipasti, primi e secondi di pesce economici, è possibile. Basta rivolgersi alla trattoria romana giusta. Andiamo a scoprire le ricette di qualità, a prezzi fortemente concorrenziali, che puoi trovare nella nostra Osteria a Roma.

Antipasti economici in trattoria Roma

Ecco la nostra top 5 degli antipasti tipici consigliati per te. Una selezione in pieno stile da trattorie a Trastevere, che comprende una scelta tra specialità di terra e di mare.

  1. Frittata di patate. Storicamente servito come piatto economico, ma molto nutriente e ricco di sapore;
  2. Bruschette: Pane bruscato, pomodoro, olio e sale. Cosa c’è di più facile, economico e tradizionale?;
  3. Prosciutto e Melone: grande classico sempre fresco e genuino;
  4. Affettato misto: antipasto colorato che valorizza i prodotti della cucina regionale italiana. Dalla mortadella ai prosciutti, fino ai salami.
  5. Sautè di cozze e vongole: antipasto a base di cozze del mediterraneo e vongole veraci fresche;
  6. Carpaccio di tonno: antipasto equilibrato, ma allo stesso tempo raffinato.

Ricette primi piatti economici a Roma da non perdere

E passiamo a conoscere i primi piatti del nostro menù.

  1. Gnocchi al sugo di pomodoro e basilico, di patate e pasta bianca;
  2. Lasagna al ragù: pasta all’uovo fatta in casa, sugo, macinato di manzo, mozzarella, parmigiano e olio extra vergine di oliva;
  3. Risotto alla romana: riso Carnaroli con ragù di carne di manzo Angus scozzese;
  4. Minestra di broccoli e arzilla: pasta corta, broccolo romano, razza, olio extra vergine di oliva e peperoncino;
  5. Minestra fagioli e cozze: fagioli Borlotti, cozze mediterranee, polpa di pomodoro e olio extrta vergine di oliva;
  6. Tagliolini gamberetti e zucchine: pasta all’uovo fresca e lunga, pomodoro pachino, olio extravergine di oliva, gamberetti freschi e zucchine romanesche.

Secondi piatti economici da Osterie a Roma

Ed eccoci giunti a conclusione del nostro viaggio nel menu tipico delle trattorie a Roma. Non prima di averti dato qualche consiglio anche sui secondi piatti.
Eccoli:

  1. Polpette e zucchine ripiene: piatto storicamente appartenente alla cucina povera romana;
  2. Pollo con peperoni: semplice e gustoso. Ecco gli aggettivi perfetti per definire questo piatto. Uno dei più richiesti nel nostro ristorante.
  3. Bollito alla Picchiapò: Muscolo di manzo, carota, cipolla, pomodori pachino, sedano ed olio extra vergine d’oliva. Ecco gli ingredienti per un altro secondo piatto originario della cucina povera romana, in quanto con un solo ingrediente si aveva la possibilità di ricavare un pasto completo;
  4. Coda alla Vaccinara: Rimaniamo in tema, proseguendo con uno dei piatti più buoni in assoluto della tradizione culinaria povera di Roma. L’ingrediente principale è la coda di bue o, in alternativa, quella di vitello. In più trovi lardo o guanciale, carote, cipolle, pomodoro, sedano, vino bianco, olio extra vergine di oliva e cioccolato amaro.
  5. Baccalà con patate: secondo pitto di pesce con contorno di patate. Semplice, ma buono. Preparato con tranci di baccalà, pomodori ciliegini, cipolla, vino bianco ed olio extravergine di oliva.

Mangiare a Roma spendendo poco: cosa aspetti?

Allora, ti sei convinto che mangiare a Roma spendendo poco è possibile?

Se i piatti che ti abbiamo presentato ti hanno già fatto venire l’acquolina in bocca, o vuoi conoscere meglio il nostro menù, ti aspettiamo nel nostro ristorante, in Via San Paolo alla Regola 29/31.

Per prenotare il tuo tavolo compila il form o chiamaci allo 066861917.

Elisabetta