post

[:it]Sei curioso di scoprire quali sono i piatti tipici italiani più famosi?

In questo articolo ti parleremo delle ricette italiane più celebri al mondo e di tutte le curiosità legate alla cucina italiana, con particolare attenzione ai piatti della cucina romana tradizionale.

L’Italia è famosa in tutto il globo per la sua tradizione culinaria: piatti come l’Amatriciana, la lasagna e gli spaghetti alle vongole attraggono, ogni anno, milioni di visitatori nel nostro Paese.

Non ci dilunghiamo oltre: ecco tutto quello che devi sapere sui piatti tipici italiani e sulle tradizioni legate alle pietanze più rappresentative della nostra cucina.

Gusto, ricette e tradizioni legate ai 5 piatti tipici italiani famosi

Cucina italiana – Storia e origini

La cucina italiana vanta una storia e delle radici molto profonde, che risalgono al IV Secolo a.C. A contribuire allo sviluppo della nostra cucina ci sono diverse contaminazioni ed influenze da parte della cucina dell’Antica Grecia, dell’Antica Roma, bizantina, ebraica e normanna.

Grazie alla scoperta delle Americhe, sono stati introdotti prodotti come il mais, le patate e i pomodori, fondamentali nella nostra cucina.

A caratterizzare la cucina tipica italiana è la sua estrema varietà: la tradizione regionale [inserisci link articolo con kw cucina regionale italiana] è molto forte, così come la moltitudine di ingredienti utilizzati.

Ricette italiane – La nostra Top Five

Tra i piatti tipici italiani più famosi, ti raccontiamo oggi qualche curiosità legata a queste ricette:

Rigatoni all’Amatriciana;

Zuppa di crostacei;

Coda alla vaccinara;

Paccheri alla siciliana;

Lasagna al ragù.

Rigatoni all’Amatriciana

L’amatriciana è un condimento per la pasta nato nella cittadina di Amatrice, in provincia di Rieti. L’antenata dell’Amatriciana era la cosiddetta “Gricia”, che prende il nome dal gricio, il venditore ottocentesco di pane. Secondo un’altra tesi, il nome Gricia deriverebbe da un paesino vicino Amatrice di nome Grisciano.

Zuppa di crostacei

La zuppa di pesce e crostacei ha origini dalla cucina povera, perché venivano utilizzate solitamente le parti del pesce rimaste invendute o di scarso valore.

La ricetta ha moltissime varianti radicate non solo nella tradizione regionale italiana, ma anche all’estero, ad esempio con la Bouillabaisse francese.

Coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara è un celebre piatto tipico romano nato nel cuore di Roma, nel rione Regola, dove abitavano i vaccinari.

Il piatto è l’emblema del cosiddetto quinto quarto, cioè la parte dell’animale meno pregiata che non poteva essere venduta ai benestanti della città.

Paccheri alla siciliana

La pasta alla siciliana, nota come pasta alla Norma, è un piatto originario di Catania. Pare che il nome del piatto sia stato coniato dal commediografo Nino Martoglio, che davanti al piatto di pasta avrebbe esclamato “è una Norma!”, paragonandolo all’opera di Vincenzo Bellini.

Tra i piatti tipici italiani, è sicuramente il più emblematico della Sicilia e dei sapori mediterranei.

Lasagna al ragù

La lasagna è il più antico formato di pasta prodotta in Italia: infatti, se ne trovano tracce risalenti all’epoca greco-romana.

Questo piatto ha diverse varianti, ma la più celebre è quella al ragù, dove un sugo ben strutturato, pomodoro e mozzarella si fondono in piatto unico e gustoso.

Gusto e tradizione all’Osteria Romana

Sei curioso di assaggiare tutti questi piatti tipici italiani?

Per riscoprire i sapori della tradizione culinaria nostrana e deliziarti con le migliori ricette, puoi venirci a trovare nel nostro Ristorante a Roma, in via San Paolo alla Regola 29/31.

Per prenotare un tavolo, compila il form o chiamaci allo 066861917.[:]